Agopuntura: trattamento del bambino podalico

Donna di 46 anni secondipara.

Il bambino si presenta podalico e alla trentaduesima settimana viene trattata con due sedute di Agopuntura e poi vengono consegnati i cilindri di moxa alla paziente che utilizzerà a casa con l’aiuto del marito. Dopo due settimane al controllo ecografico il bambino si presenta cefalico e la signorina partorirà, anche se nel suo caso in anticipo, con parto spontaneo.

Concepimento

Concepimento ottenuto con trattamento di agopuntura

Paziente di 32 anni, femmina, sposata da 9 anni e da sette anni provava a concepire.

I cicli erano regolari sin dall’inizio in epoca puberale. È stata sottoposta a un ciclo di agopuntura di due sedute alla settimana  fino alla comparsa del primo ciclo. Poi una alla settimana fino alla comparsa del secondo. Anche il marito è stato sottoposto a tre sedute di agopuntura. Dopo la comparsa del secondo ciclo mestruale la terapia è stata sospesa e a distanza di due mesi la paziente ha concepito e portato a termine la gravidanza.