Agopuntura

Cos’è l’agopuntura?

L’agopuntura è una branca della medicina tradizionale cinese che si basa su un principio energetico.

L’agopuntura è una medicina alternativa che promuove il benessere e l’equilibrio della persona mediante l’infissione di aghi in alcuni punti del corpo. Diversi tipi di aghi in diversi punti del corpo stimolano determinate reazioni che portano un benessere nel paziente.

L’origine è antica e incerta ma si è tramandata nei secoli fino ai nostri giorni. Secondo la medicina cinese, il nostro corpo è attraversato da canali di energia detti meridiani. Su ogni meridiano sono stati individuati dei punti che, se correttamente stimolati, determinano il benessere del paziente. Il flusso di energia scorre attraverso dodici canali principali e otto addizionali. Il medico decide quali punti trattare solo dopo una corretta anamnesi del paziente che avviene sia mediante gli strumenti di diagnosi della medicina occidentale sia di quelli della tradizionale cinese; quest’ultima in particolare si avvale dello studio della lingua e dei polsi.

L’agopuntura, riconosciuta in Italia ormai da anni, può essere praticata solo da medici in possesso di attestato di formazione presso una scuola di agopuntura riconosciuta. Trattandosi di una tecnica poco invasiva, tutte le persone possono esserne sottoposte. Una particolare attenzione va posta nei confronti dei pazienti che assumono terapia anticoagulante. Gli aghi usati sono sterili, monouso e anallergici garantendo una tutela sia dalle malattie infettive sia dalla presenza di eventuali allergie ai metalli.

Quali possono essere le patologie trattate dall’agopuntura?

Dopo una diagnosi accurata e mediante l’infissione di aghi in punti specifici scelti dal medico, l’agopuntura si prefigge di trattare diverse patologie.

In particolare la Dottoressa Susi Girelli, a Cremona e provincia, utilizza questo trattamento all’interno della terapia antalgica per curare patologie come

  • cefalea

  • lombalgia

  • sciatalgia

  • tunnel carpale

  • fibromialgia

  • epicondilite (gomito del tennista)

  • artrosi in generale

  • trigemino

  • fascite plantare

  • sperone calcaneare

  • tendinosi achillea

Si possono trattare anche

  • stitichezza

  • disturbi mestruali

  • sterilità

  • menopausa

  • riniti

  • sinusiti

  • patologie legate allo sport

  • tabagismo / auricoloterapia

  • disturbi metabolici alimentari

Un ulteriore approfondimento è contenuto nell’articolo sull’agopuntura con intervista alla Dottoressa Susi Girelli.